Interpellanza ondate maleodoranti.

img_allevamento pogio torriana

Signor Sindaco, con la presente, avvalendoci delle facoltà concesse dalla Legge e dal nostro Regolamento comunale a seguito di diverse, ripetute e insistenti segnalazioni da parte di cittadini

CONSTATATO CHE

  • Da alcuni mesi nella frazione dello Stradone ci sono fortissime ondate maleodoranti ed in alcuni periodi invasioni di insetti (in particolare mosche);

CONSIDERATO INOLTRE CHE

  • Da diversi anni in diverse zone del territorio comunale i cittadini sono costretti a convivere con fortissime ondate maleodoranti ;

CHIEDIAMO

  • Se questa spettabile amministrazione è già a conoscenza del problema;
  • In che modo intende agire per eliminare il fastidio per i cittadini o quantomeno ricondurre la situazione a una condizione di normalità;

Cordialmente

I consiglieri

Luigi Deluca

Marco Giovanni Battista Pepe

Giovanna Barbieri

Risposta verbalizzata

“Sindaco Mussoni Piero: informa il consiglio comunale che in merito all’argomento di cui trattasi e’ stata inviata dal Comune una richiesta ad Arpa, AzUsl, Corpo Forestale dello Stato, Prefettura e per conoscenza al Comune di Poggio Torriana in data 21 ottobre e di aver avuto poi contatti telefonici con Arpa e di essere in attesa di una risposta scritta. Dopo le risposte che perverrano si valuterà se promuovere incontri, coinvolgendo anche il Comune di Poggio Torriana, per eventuali modifiche all’Autorizzazione Integrata Ambientale della Ditta Allevamenti Zavatta. Dal momento che l’attività della ditta e’ sicuramente oggi molto limitata rispetto al passato, nessuno si spiega come possano esserci fenomeni maleodoranti cosi’ consistenti.

Il Consigliere di minoranza Deluca Luigi: chiede se sia ancora valido il divieto di transito per i mezzi pesanti sul guado verso Poggio Torriana in prossimità degli allevamenti Zavatta.

Sindaco Mussoni Piero: afferma che il divieto di transito ai mezzi pesanti sulla Via Allende non è mai esistito e che la responsabilità del guado è stata assunta tutta dal Comune di Poggio Torriana, il quale ha tuttora una ordinanza sulla strada ricadente sul loro territorio, la quale non ha dimensioni sufficienti per garantire il traffico in sicurezza.”